Cap 2 – Il Dott. Fabiani

Il Dott. Fabiani mi vuole molto bene, ne sono certo. Sorride appena mi vede, mi cerca, si capisce che ha una voglia matta di parlare con me.

Io non ho mai voglia di parlare con lui per il semplice motivo che il Dott. Fabiani è probabilmente l’uomo più noioso del mondo.

Non racconta cose tragiche come invece è solita fare la mia maestra delle elementari, le sue sono più riflessioni, atomi di vita inconsistente e triste, flash di future rivalse e progetti che mai andranno a buon fine.

Vorrei concentrare i miei studi sulle personalità antisociali presenti nei consigli di amministrazione delle 10 più importanti multinazionali che hanno sede qui in Italia”.

Vorrei studiare “la paura” per poi escogitare qualcosa per fare in modo che i ragazzi della squadra di rugby non ne provino in partita”

Decine di “vorrei” che non porteranno mai da nessuna parte.

Oggi per mia sfortuna, mi sono dovuto recare presso il suo studio.

Il Fabiani ha divagato più del solito, le vecchiette qui fuori sicuro mi stanno odiando.

Per l’ennesima volta mi ha chiesto ragguagli sul mio iter di studi e per l’ennesima volta si è stupito quando gli ho detto che sono laureato in psicologia.

“Sai che sto conducendo degli studi sulla paura?” [Nooooooo, non mi dica] “Davvero, che interessante” “Sì, l’idea è applicare questi studi ai ragazzi qui del rugby”, “Tu potresti magari intervenire visto la tua esperienza”.

“Io ho la MCI, non credo di potere”.

La mia affermazione lo preoccupa visibilmente: “Hai ragione” risponde, “riguardati molto”.

Annunci

45 risposte a “Cap 2 – Il Dott. Fabiani

  1. Di Luca Stefania

    studiare la paura per scoprire come non averne…….. da grande farò LO SPAUROLOGO. Come possiamo essere lucidi oggi, in un mondo pieno di paure?

  2. 🙂 Hai scelto la professione del futuro! Il Dott Fabiani nei prossimi capitoli tornerà più e più volte e sarà spesso la degna spalla di un personaggio bizzarro come il mio protagonista.
    Lascia che ti dica una cosa però…molto di quello che scrivo è frutto di incontri avuti in real life…magari esiste davvero uno spaurologo!

  3. oddio… lo spaurologo… lo rivedo in molti che… ‘ma dai… che vuoi che sia??’ e magari basta soltanto uno sguardo di comprensione… in silenzio…

    • ..altri ti consiglierebbero delle medicine, altri ti spingerebbero ad affrontare il problema come in Hunger di Richard Wright.. 🙂

      • mannaggia a te… x una come me, che subisce la Passione Dominante della Conoscenza, sei un problema… ora mi tocca andare a cercarmi e appofondire questa questione di hunger di richard wright… 🙂

  4. ..ma guarda che è molto semplice..se vuoi te lo racconto..non odiarmi ti prego!!! 😀

  5. mmm… almeno capire di che si tratta… e poi vado ad approfondire… 😀

  6. è l’indole ironica continua…è…diventa poi un logo di riconoscimento..
    lo stile è molto personalizzato..
    mi piace..
    continuo a leggere..
    anche perchè vorrei vedere come continua..
    tra il dottore che vuol fare il professore in tv,l’eroe che vuol sconfiggere la paura..
    e il nostro protagonista…laureato in psicologia…
    eppure malato da MCI….

  7. 🙂 ..qualche cosetta di psicologia in effetti c’è…e credo tornerà più volte nei prossimi capitoli

  8. Ciao, ti ritrovo dopo soli quattro capitoli e vedo che stai prendendo peso!
    .. ma perchè sei andato dal dott. Fabiani visto che, in questo primo incontro, mi pare affetto dalla MCI.. più di te! certo che ha una voglia matta di parlare con te, che ti cerca..forse sei tu e non viceversa, la sua cura per una MCI inconsapevole o non riconosciuta! e forse non solo per lui! 🙂

  9. il dott Fabiani e il soldato Stefan:
    dott Jekill e mr Hide??

    😀

  10. bhe 61 anni!!
    è ancora un uomo giovane!!
    ahah
    scusami
    è che non potevo trattenere questa “perversione” del dott fabiani.
    😀

  11. E’ interessante ciò che scrivi, è corto, ma con un grande significato secondo me! Mi interessa la questione, specialmente di questa MCI !! Continuo a leggere, mi sta appassionando, e sono solo al secondo capitolo!..

  12. mmm se il dott fabiani dice riguardati.. è stato affetto dalla stessa malattia?? oppure per fare il colto ha fatto finta di sapere XD ?
    molto carina l’idea di questo libro che nasce e di questo strano protagonista! continuerò a leggere con molto piacere!

    • Ciao..e benvenuta! Il dottor Fabiani…è un personaggio che nel tempo acquisterà sempre più importanza, in equilibrio tra la follia e la saggezza. Nei prossimi capitoli (diciamo 27 in poi) tornerà alla carica e molte dei dubbi e nodi si scioglieranno
      Buona lettura

  13. Pingback: Cap 28 – La telefonata | Blog di un libro

  14. Pingback: Cap 29 – Nello studio del Fabiani | Blog di un libro

  15. Pingback: Cap 31 – Ada | Blog di un libro

  16. Pingback: Cap 33 – L’usignolo | Blog di un libro

  17. Pingback: Cap 34 – Una questione di donne | Blog di un libro

  18. Pingback: Cap 35 – Vicini di casa | Blog di un libro

  19. Pingback: Cap 36 – La lanterna | Blog di un libro

  20. Pingback: Cap 37 – La trasformazione | Blog di un libro

  21. Pingback: Cap 38 – L’uomo rospo | Blog di un libro

  22. Pingback: Cap 40 – La luce in fondo al tunnel | Blog di un libro

  23. Non so perché questo Dott. Fabiani lo trovo un personaggio affascinante.. una sorta di perla saggezza…

  24. Pingback: Cap 42 – La hacker | Blog di un libro

  25. Pingback: Cap 43 – Ultimo incontro | Blog di un libro

  26. Pingback: Cap 44 – Epilogo | Blog di un libro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...